Dermatologia

Dr.ssa Giacomini Federica
Medico Chirurgo Specializzata in Dermatologia e Venereologia

La dermatologia (dal greco derma, pelle) è la branca della medicina che si occupa della pelle e dei tessuti connessi (peli e capelli, unghie, ghiandole sudorifere, ecc.). La pelle costituisce l'organo più esteso del corpo e ovviamente il più visibile. Sebbene alcune malattie dermatologiche riguardino esclusivamente la pelle, molte altre sono la manifestazione di un disturbo sistemico, ovvero che interessa diversi tessuti o organi del corpo.
 

 CURA DELL'ACNE GIOVANILE E TARDIVA

L'acne è un'affezione della pelle caratterizzata da vari gradi di infiammazione del bulbo pilosebaceo cioè di quella piccola ma complessa struttura da cui nasce il pelo e dalla quale viene prodotto il sebo, un particolare tipo di grasso che mantiene morbida la pelle e lubrifica i peli. A seconda della gravità l'acne può interessare la cute nel suo strato superficiale con formazione di comedoni e foruncoli, o quello più profondo con formazione di noduli e cisti. Tutte queste lesioni compaiono più marcate sul viso, sul collo, sul torace e sulle spalle, laddove le ghiandole sebacee sono presenti in maggior numero. Le lesioni infiammatorie profonde lasciano a volte piccole cicatrici violacee e antiestetiche.
L'acne si manifesta soprattutto nel periodo dell'adolescenza. Nella fase della pubertà ne soffre infatti quasi il 90% dei maschi e l'80% delle femmine. L’acne tardiva , invece, è una patologia che colpisce gli adulti, e in particolare i soggetti sottoposti costantemente ad ansia e stress, infatti comincia a diventare un problema molto diffuso anche tra le donne over 30 e persino over 40.
Durante la visita dermatologica viene fatta una diagnosi per individuare il tipo di acne da cui il paziente risulta affetto: esistono, infatti, l’acne volgare, pustolosa, escoriata, neurotica, allergica, conglobata, cistica, flemmonosa, rosacea, etc. Quindi, per ogni tipo di acne viene scelta la terapia appropriata sia medica sia fisica, laddove occorre.
Per combattere l’acne esistono diverse soluzioni: farmaci per via orale; peeling all'acido glicolico o salicilico( trattamenti eseguiti dal dermatologo) che elimina i comedoni e regolarizza la produzione di sebo ; laser,che agisce sul follicolo infiammato, biorisonanza che utilizza le onde a radiofrequenza indirizzate direttamente sui brufoli; infine l’ igiene e la pulizia quotidiana seguendo le direttive del dermatologo curante.
 

 

MAPPA DEI NEI 


Il neo è un’alterazione pigmentata della pelle di varia grandezza, più o meno rilevata sul piano cutaneo, di colorito variabile dal rosa al marrone chiaro o scuro, dal blu fino al nero. E’ formato da un raggruppamento nell’epidermide o nel derma dei melanociti o dei nevociti, che sono le cellule che producono la melanina, il pigmento che ci rende abbronzati dopo l’esposizione al sole. Possono essere presenti alla nascita (nei congeniti), o comparire nei primi anni di vita. Nel tempo possono aumentare di numero, anche in relazione alle esposizioni al sole e di dimensione, in rapporto alla crescita corporea.
Per poter tenere più facilmente sotto controllo i nei, specie se sono numerosi o se sono a rischio, è bene sottoporsi ad un controllo dermatologico con l’esame dermatoscopico in epiluminescenza ed eventualmente farne un mappaggio (o mappatura).
Il Dermatologo mappa i nevi indicando la loro posizione su un disegno che riproduce il corpo oppure fotografa le varie parti del corpo, archiviando le foto in un computer per poterle confrontare in un tempo successivo .
Ciascun neo viene indicato sulla foto con un numero o con una lettera alla quale corrisponderà una descrizione dettagliata oppure una foto di ogni singolo neo sospetto visto in epiluminescenza, con il riscontro delle dimensioni in mm. La mappatura consente di monitorare il numero, l’aspetto e le dimensioni dei nostri nei. Lo specialista saprà indicare se esistono lesioni sospette per neoplasia ed indicarne l’asportazione a scopo diagnostico e/o terapeutico.

 

DERMATOLOGIA PEDIATRICA

La dermatologia pediatrica è la branca della dermatologia che si occupa della diagnosi, cura e dell'assistenza di bambini o adolescenti affetti da malattie della pelle o degli annessi (capelli, peli, unghie), ponendo particolare attenzione all'educazione sua e della famiglia alla prevenzione della malattia e degli eventuali inestetismi che può provocare.

 

 

 
 

 

Torna alla lista delle Visite Specialistiche